Informativa sulla privacy

INFORMATIVA

EX ART. 13 REG. UE N. 679/2016

Independent Expert S.r.l., nella sua qualità di TITOLARE del trattamento dei suoi dati personali, ai sensi dell’art. 13 Reg. UE n. 679/2016 (di seguito, “GDPR”), le fornisce le seguenti informazioni in relazione ai trattamenti dei dati personali ottenuti compilando il form sopra riportato, ai fini di darvi riscontro.

*** §§§ ***

Premesse

  • E’ in vigore il Reg. 679/2016 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (di seguito, “GDPR”).

  • Su iniziativa dell’Interessato, il TITOLARE ha ricevuto dei dati personali in relazione ai quali dovrà effettuare operazioni di trattamento ai fini di dare riscontro alle richieste ricevute.

  • Ai sensi dell’art. 13 GDPR, il TITOLARE deve fornire una serie di informazioni agli INTERESSATI e, ove necessario, richiedere il consenso al trattamento.

  • Con l’INFORMATIVA il TITOLARE intende assolvere al suddetto obbligo, mettendola a disposizione dell’INTERESSATO tramite collegamento ipertestuale e consentendone il download, la stampa ed il salvataggio, prima dell’invio dei dati personali contenuti nel form.

  • Per una migliore comprensione ed applicazione del presente documento, si riportano alcune definizioni.

dato personale”: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

trattamento”: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

archivio”: qualsiasi insieme strutturato di dati personali accessibili secondo criteri determinati, indipendentemente dal fatto che tale insieme sia centralizzato, decentralizzato o ripartito in modo funzionale o geografico.

titolare del trattamento”: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri

responsabile del trattamento”: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento

categorie particolari di dati”: dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della personali.

Autorità di controllo”: l’autorità pubblica indipendente istituita da uno Stato membro incaricata di sorvegliare l’applicazione del GDP al fine di tutelare i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche con riguardo al trattamento e di agevolare la libera circolazione dei dati personali all’interno dell’Unione.

*** §§§ ***

art. 1 identità, dati di contatto del titolare del trattamento

    1. Il Titolare del trattamento (di seguito, “Titolare”) è:

 

RAGIONE SOCIALE

Independent Expert S.r.l.

SEDE LEGALE

Via Marco d’Oggiono n.13 – 23900 Lecco

TELEFONO

+ 39 02.40031239

MAIL

info[@] i-expert.it

 

art. 2 finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali e modalità di raccolta

2.1 I dati personali sono trattati per il perseguimento delle seguenti finalità:

a) dare riscontro alle richieste dell’Interessato,

b) informare l’Interessato sull’attività svolta dal Titolare,

c) esercizio (anche preventivo) del diritto di agire in giudizio o resistere in giudizio (comprese le sedi alternative di risoluzione delle controversie) per far valere o difendere un diritto del Titolare.

2.2 I dati personali sono raccolti al momento dell’invio del form e, successivamente, a fronte di eventuali richieste integrative.

art. 3 base giuridica del trattamento

3.1 La base giuridica del trattamento è costituita da:

a) il consenso,

b) il legittimo interesse del Titolare.

art. 4 legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento o da terzi

4.1 Il legittimo interesse di cui all’art. 3.1.b) consiste nell’interesse del Titolare a costruire relazioni secondo lealtà, correttezza e buona fede e nella tutela dei diritti che ne derivano.

art. 5 natura del conferimento dei dati personali e conseguenze dell’eventuale rifiuto

5.1 Il conferimento dei dati personali per il perseguimento della finalità di cui alle lett. a) ed c) è necessario ed obbligatorio. Il mancato consenso implicherà l’impossibilità di dare riscontro alla richiesta dell’Interessato.

5.2 Il mancato integrale e corretto conferimento comporterà l’impossibilità di sottoscrivere e dare esecuzione del Contratto. Il mancato consenso implicherà l’impossibilità di dare riscontro alla richiesta dell’Interessato

art. 6 natura dei dati oggetto di trattamento

6.1 I dati personali oggetto di trattamento saranno di natura comune e non appartengono alle categorie particolari di cui all’art. 9, par. 1 GDPR o 10, par. 1 GDPR.

6.2 E’ espressamente vietato inserire nel form o in eventuali allegati dati personali che appartengono alle categorie particolari di cui all’art. 9, par. 1 GDPR o 10, par. 1 GDPR. Ove fosse stato ugualmente fatto, pur in presenza di tale divieto, il Titolare cancellerà immediatamente i dati ricevuti, senza che possa essergli imputato alcunché.

art. 7 modalità, misure di sicurezza e strumenti di trattamento

7.1. Il trattamento dei dati personali sarà improntato al rispetto dei principi indicati dal GDPR e dei diritti dell’Interessato.

7.2. Il Titolare ha adottato le misure di sicurezza (tecniche ed organizzative) adeguate per garantire ed essere in grado di dimostrare, che i trattamenti siano effettuati nel rispetto del GDPR. Il Titolare riesamina ed aggiorna le predette misure, ove necessario.

7.3 I dati potranno essere trattati sia con strumenti elettronici che con strumenti non elettronici.

art. 8 ambito di accesso ai dati personali da parte della struttura organizzativa del titolare o di soggetti esterni allastruttura organizzativa del titolare

8.1 All’interno della struttura organizzativa del Titolare, le operazioni di trattamento saranno effettuate esclusivamente da soggetti espressamente autorizzati, nei limiti e secondo le modalità di cui ai rispettivi atti autorizzativi.

8.2 Alcune operazioni di trattamento potranno essere effettuate da parte di soggetti che non appartengono alla struttura organizzativa del Titolare. Ciò avverrà esclusivamente a fronte di specifico atto autorizzativo, nei limiti e secondo le modalità ivi specificati.

art. 9 ambito di circolazione dei dati: diffusione e comunicazione

9.1 I dati personali non saranno oggetto di comunicazione e diffusione.

9.2 il titolare del trattamento fornisce all’interessato le seguenti ulteriori informazioni necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente

art. 10 periodo di conservazione dei dati personali / criteri utilizzati per determinare tale periodo

10.1 I dati saranno trattati per il tempo strettamente necessario al perseguimento delle finalità per i quali sono stati raccolti.

10.2 Ad ogni modo, una volta perseguita la finalità, i dati potranno continuare ad essere trattati per il periodo previsto da disposizioni normative ovvero fino al termine di prescrizione per far valere un diritto con gli stessi collegato.

art. 11 diritti degli interessati

11.1 Gli Interessati hanno il diritto, in qualunque momento di ottenere – ove ne ricorrano i presupposti:

a) la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, in tale caso, l’accesso ai dati personali ed alle informazioni, secondo quanto previsto dall’art. 15 GDPR,

b) la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano, compresa l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa, secondo quanto previsto dall’art. 16 GDPR,

c) la cancellazione dei dati personali che lo riguardano, secondo quanto previsto dall’art. 17 GDPR,

d) la limitazione del trattamento, secondo quanto previsto dall’art. 18 GDPR,

e) l’opposizione al trattamento, secondo quanto previsto dall’art. 21 GDPR.

11.2 Il diritto a revocare il consenso, in qualsiasi momento. La revoca del consenso non farà venire meno la liceità dei trattamenti effettuati in base a tale consenso prestato o effettuato su altre basi giuridiche.

Per una migliore gestione, le richieste vanno rivolte:

 

VIA E-MAIL

info[@]i-expert.it

VIA FAX

+ 39 02

VIA PEC

i-esrl@pec.it

VIA POSTA ORDINARIA

Independent Expert S.r.l. – Via Marco d’Oggiono n.13 – 23900 Lecco

 

Si prega inoltre di indicare nell’oggetto: “Richiesta ai sensi del Reg. UE n. 679/2016” specificando il diritto che si intende far valere, come sopra specificato.

art. 12 diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo o ricorso giurisdizionale

12.1 Nel caso in cui ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR, l’interessato ha diritto di proporre reclamo avanti ad un’Autorità di controllo. La predetta Autorità di Controllo può essere quella dello Stato membro in cui l’Interessato risiede abitualmente, ovvero quella del luogo in cui si è verificata la presunta violazione.

12.2 L’interessato ha il diritto di proporre un ricorso giurisdizionale nel caso in cui ritenga che i diritti di cui gode a norma del GDPR siano stati violati a seguito di un trattamento. Le azioni nei confronti del Titolare del trattamento o del Responsabile del trattamento sono promosse dinanzi alle autorità giurisdizionali dello Stato membro in cui il Titolare del trattamento o il Responsabile del trattamento ha uno stabilimento. In alternativa, tali azioni possono essere promosse dinanzi alle autorità giurisdizionali dello Stato membro in cui l’Interessato risiede abitualmente.

CONSENSO

Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso l’informativa sopra riportata e fornita dal Titolare e, con specifico riferimento ai trattamenti per il perseguimento di cui

  • alla finalità di cui all’art. 2.1, lett. a), b) e c)